Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Baldwin-James
Autore:   Baldwin James
Titolo evento:   Responsabilità dello scrittore nero contemporaneo
Data evento:   19-Nov-1965
Stagione:   1965 - 1966
 
Autore:  Baldwin James
Attività autore:  Scrittore
Luogo di nascita:   New York  Anno di nascita:  1924 
Luogo di morte:    Saint-Paul  Anno di morte: 1987

James Baldwin è, a quarant'anni, l'indiscusso leader della nuova generazione di scrittori negri americani. Personalità potentissima, la sua letteratura di protesta ha superato i temi di Richard Wright e i suoi limiti, e si è data come presupposto l'identità del destino dei bianchi e dei negri d'America, che insieme - sostiene - diverranno veramente liberi o insieme periranno. Questa tesi, sostenuta nei romanzi Go Tell In on the Mountain, La camera di Giovanni e Un altro mondo, di cui furono tirate negli Stati Uniti un milione e centomila copie, e nelle raccolte di saggi Mio padre doveva essere bellissimo, Nessuno conosce il mio nome e La prossima volta il fuoco, James Baldwin non l'ha soltanto affidata ai suoi libri, ma anche alle scene teatrali (The Amen Corner) e soprattutto alla predicazione diretta alle folle. Figlio di un operaio di una fabbrica di birra che la domenica si trasformava in pastore protestante, il giovane James, il maggiore di nove fratelli, ne seguì l'esempio dai 14 ai 17 anni. Poi cominciò a scrivere e a battersi per il miglioramento delle condizioni di vita della razza negra in America.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Letteratura - Baldwin James - Responsabilità dello scrittore nero contemporaneo