Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Evtuscenko-Evghenij
Autore:   Evtuscenko Evghenij
Titolo evento:   Poesia
Data evento:   21-Mag-1965
Stagione:   1964 - 1965
 
Autore:  Evtuscenko Evghenij
Attività autore:  Poeta
Luogo di nascita:   Zima (Siberia)  Anno di nascita:  1933 
Luogo di morte:   --  Anno di morte:   --

La fortuna dì questo giovane poeta russo non dipende soltanto dal momento storico nel quale ha cominciato a parlare anche se il “disgelo” nei fatti della cultura sovietica pare che abbia tratto un reale incremento dalla freschezza della sua ispirazione.
Questo rappresentante della nuova generazione letteraria del suo Paese è diventato un po’ il simbolo di un certo fortunato risveglio letterario, e deve la sua notorietà internazionale soprattutto alla sostanza di quello che fino ad ora egli ha detto e specialmente al potente grido di rivolta che è il suo poemetto Babij Jar, dal nome della località nella quale avvenne una efferata strage di ebrei.
La poesia di Evtuscenko quale si conosce tradotta in italiano e raccolta in limpide edizioni, sa anche essere lievemente romantica, liricamente narrativa collocando l'autore, al di là delle manifestazioni da “arrabbiato” e della vistosità dei contenuti, nel panorama della migliore poesia russa tradizionale e allineandolo, sulla linea di una sorprendente affinità spirituale, con la giovane poesia contemporanea di tutto il mondo.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Letteratura - Evtuscenko Evghenij - Poesia