Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Wesker Arnold
Autore:   Wesker Arnold
Titolo evento:   La miseria di non essere poeta
Data evento:   14-Nov-1975
Stagione:   1975 - 1976
Conferenze A.C.I.:   XLII
 
Autore:  Wesker Arnold
Attività autore:  Drammaturgo
Luogo di nascita:   Londra  Anno di nascita:  1932 
Luogo di morte:   --  Anno di morte:   --

Arnold Wesker, inizialmente etichettato tra i giovani autori «arrabbiati» inglesi del dopoguerra, ha gradualmente condotto i critici a inquadrare meglio la sua figura; oggi egli è considerato un uomo di teatro «impegnato» in senso sociale, secondo la mentalità tipica del laburismo britannico che ondeggia fra l'anarchismo e l'utopismo di un progresso affidato all'intelligenza e all'iniziativa della classe operaia. A questa classe appartengono i personaggi delle sue fortunate commedie; dalla famosa trilogia Brodo di pollo con l'orzo, Radici e Parlo di Gerusalemme, scritta fra il '57 e il '60, a La cucina e Patatine di contorno, fino a La città tutta d'oro per loro, Le quattro stagioni, Gli amici, I vecchi, la tematica di Wesker ruota intorno alle speranze, alle lotte e alle delusioni della povera gente, spesso tradita da una Storia più grande di loro. Tutta l'opera di Wesker risente del resto dell'umiltà delle sue origini: figlio di ebrei dell'Europa orientale abitanti a Londra, non ha fatto studi regolari, ha cominciato a guadagnarsi la vita come operaio, stagnino, aiuto-cuoco e pasticciere e poi, raggiunta la fortuna e la fama, non ha abbandonato il mondo d'origine, come dimostra il suo tentativo di dar vita a centri culturali per i lavoratori. Quasi tutti i suoi drammi sono stati rappresentati in Italia. Premio Marzotto 1964.
Documentazione cartacea: Richiedi

Indice degli argomenti - Teatro e cinema - Wesker Arnold - La miseria di non essere poeta