Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Pasinetti Pier Maria
Autore:   Pasinetti Pier Maria
Titolo evento:   L'Italia vista dalla California e viceversa
Data evento:   Non disponibile
Stagione:   1975 - 1976
 
Autore:  Pasinetti Pier Maria
Attività autore:  Scrittore
Luogo di nascita:   Venezia  Anno di nascita:  1913 
Luogo di morte:   Venezia  Anno di morte: 2006

Pier Maria Pasinetti, nato e cresciuto a Venezia, appartiene a quella categoria di scrittori che traggono da una esistenza e da una vocazione cosmopolite il dono di unificare in sé stessi culture fra loro anche profondamente diverse. Egli divide la sua vita fra Venezia e gli Stati Uniti. Laureatosi a Padova con una tesi su James Joyce, si recò poi in Irlanda sulle tracce del maestro di Dublino, quindi a Oxford, e infine vinse due borse di studio in altrettante università americane, in Louisiana e a Berkeley, in California. Cominciò in quel tempo a collaborare con articoli di terza pagina alla Gazzetta del Popolo e contemporaneamente ad insegnare nei colleges americani; trascorse la maggior parte della guerra a Stoccolma e, tornato dopo il conflitto negli Usa, prese un dottorato a Yale per poter continuare nell'insegnamento universitario, cosa che fa tuttora. Il suo primo libro di narrativa fu L'ira di Dio, del 1942 (tre racconti lunghi), poi venne il romanzo Rosso veneziano, del 1959, che fu un best-seller negli Stati Uniti: la televisione italiana ne presenterà il prossimo anno una riduzione in cinque puntate a colori. Seguirono: La confusione (1964), Il ponte dell'Accademia ('68), Domani improvvisamente ('71 ) e Dall'estrema America ('75) raccolta di articoli pubblicati sul Corriere della Sera.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Indice degli argomenti - Storia e società - Pasinetti Pier Maria - L'Italia vista dalla California e viceversa