Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Todisco Alfredo
Autore:   Todisco Alfredo
Titolo evento:   Sopravviveremo?
Data evento:   01-Dic-1972
Stagione:   1972 - 1973
Conferenze A.C.I.:   XXXIV
 
Autore:  Todisco Alfredo
Attività autore:  Scrittore, giornalista
Luogo di nascita:   Melfi (Potenza)  Anno di nascita:  1920 
Luogo di morte:   --  Anno di morte:   --

Alfredo Todisco, scrittore e giornalista, è lucano di famiglia e triestino di educazione. Ha coltivato i primi interessi letterari alla scuola e nell'amicizia di Umberto Saba, Virgilio Giotti, Giani Stuparich, Pier Antonio Quarantotti Gambini; nella sua formazione culturale ha giocato un ruolo importante una istintiva predisposizione all'astrazione filosofica, che ha sempre saputo condizionare a un linguaggio chiaro e lucido: dote indispensabile per un uomo di cultura che ha scelto il giornalismo come campo d'azione quotidiana. Iniziato questo lavoro al Mondo di Mario Pannunzio, che resta per lui uno dei riferimenti più qualificati, nell'arco degli ultimi venti anni quale inviato speciale di grandi quotidiani (fra i quali La Stampa e il Corriere della Sera), egli ha avuto modo di visitare molti Paesi. In quest'ultimo periodo ha legato il suo nome a un'incessante e vivace campagna in difesa del patrimonio ecologico e delle possibilità di sopravvivenza del genere umano, che rischia di pagare un illusorio progresso con l'autodistruzione. Ha pubblicato nel 1949 il suo primo romanzo: Irene in Africa; poi Viaggio in India (1962); Campionario (1966) e il romanzo Il corpo (1972).
Documentazione cartacea: Richiedi

Indice degli argomenti - Storia e società - Todisco Alfredo - Sopravviveremo?