Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Stuparich Giani
Autore:   Stuparich Giani
Titolo evento:   Trieste: città allegra e drammatica
Data evento:   14-Mar-1952
Stagione:   1951 - 1952
Quaderni A.C.I.:   VIII
 
Autore:  Stuparich Giani
Attività autore:  Scrittore
Luogo di nascita:   Trieste  Anno di nascita:  1891 
Luogo di morte:   Roma  Anno di morte: 1961

Triestino, volontario di guerra (1915-18), Medaglia d'oro al Valor Militare, si laureò in lettere e filosofia all'Università di Firenze e collaborò fin dal 1912 alle principali riviste italiane, a cominciare da La Voce di Firenze. Pei Quaderni della Voce ha raccolti gli scritti del fratello Carlo e quelli letterari e politici di Scipio Slataper. Romanziere, scrittore di ricordi e di racconti notissimo, maestro oltre che di lettere, di italianità, le sue ultime opere sono Trieste nei miei ricordi, Il giudizio di Paride, Scrittori Garibaldini, tutti editi a Milano dal Garzanti. Vincitore del premio Tesoretto di Brera (Milano, 1947), del 1° Premio per l'epica alle Olimpiadi di Londra del 1948, del Premio Casentino nel 1950.
Documentazione cartacea: Richiedi

Indice degli argomenti - Storia e società - Stuparich Giani - Trieste: città allegra e drammatica