Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Arbasino Alberto
Autore:   Arbasino Alberto
Titolo evento:   Preziosi ricordi
Data evento:   29-Gen-1965
Stagione:   1964 - 1965
Quaderni A.C.I.:   XV
 
Autore:  Arbasino Alberto
Attività autore:  Scrittore, saggista
Luogo di nascita:   Voghera  Anno di nascita:  1930 
Luogo di morte:   --  Anno di morte:   --

Personaggio unico nella letteratura e nel giornalismo italiano, Alberto Arbasino si è rivelato giovanissimo come un singolare «clerico vagante» della cultura, sia nel senso della estrema varietà degli interessi (dalla sociologia alla logica formale, allo studio delle letterature straniere e delle lingue classiche, alla musica, al teatro, al diritto pubblico) sia nel senso di un'irrequietezza psicologica che lo ha portato in quasi tutte le più grandi città del mondo per studiare, indagare, trarre materia per reportages giornalistici, saggi di costume, romanzi. Laureato in legge a Milano, in questa città è stato per due anni assistente di diritto internazionale, continuando questa attività per altri sei anni a Roma. Contemporaneamente ha collaborato a riviste come Paragone, l'Illustrazione italiana, Il Verri, Tempo presente, Il Mondo e a quotidiani come Il Giorno. Ha pubblicato un romanzo, Fratelli d'Italia (1963), un volume di saggi, Parigi o cara (1960) e tre raccolte di racconti lunghi. Ha tentato anche l'esperienza della regia cinematografica, con La bella di Lodi.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Indice degli argomenti - Storia e società - Arbasino Alberto - Preziosi ricordi