Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Hampâte Bâ Amadu
Autore:   Hampâte Bâ Amadu
Titolo evento:   Simbolisme des âges de la vie dans la tradition africaine
Data evento:   14-Apr-1972
Stagione:   1971 - 1972
Conferenze A.C.I.:   XXX
 
Autore:  Hampâte Bâ Amadu
Attività autore:  Storico, scrittore, politico
Luogo di nascita:   Bandiagara (Mali)  Anno di nascita:  1900 
Luogo di morte:   Costa d’Avorio  Anno di morte: 1991

Amadu-Hampâte Bâ appartiene al mondo della più schietta tradizione culturale africana. Storico, scrittore e uomo politico (è stato ambasciatore del Mali nella Costa d'Avorio dal 1962 al 1966) fa parte del Consiglio esecutivo dell'Unesco. Nato sessant'anni f a a Bandiagara (Mali) è sempre stato fedele alla tradizione religiosa e ai riti del popolo Peul, ai quali si è accostato negli anni della giovinezza attraverso la predicazione di un noto maestro spirituale: Tierno Bokar (cui ha dedicato uno dei suoi libri). La famiglia di Amadu-Hampâte Bâ era composta di pastori; un suo zio, presso il quale visse gli anni dell'infanzia, era pastore e proprietari di armenti, e nello stesso tempo capo della provincia Louta. La sua attività di uomo di cultura è stata rivolta in special modo alla raccolta e allo studio dei testi sacri e iniziatici dell'Africa Nera e all'interpretazione di miti, leggende, manifestazioni d'arte muraria del passato africano. L'unica opera di Amadu-Hampâte Bâ tradotta in Italia, Kaidara, romanzo iniziatico peul, è la storia del progressivo avvicinamento di tre uomini alla Sapienza divina e della loro successiva utilizzazione dei principi e degli insegnamenti che hanno ricevuto.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Storia e società - Hampâte Bâ Amadu - Simbolisme des âges de la vie dans la tradition africaine