Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Ippolito Felice
Autore:   Ippolito Felice
Titolo evento:   Materie prime e forme energetiche
Data evento:   Non disponibile
Stagione:   1974 - 1975
 
Autore:  Ippolito Felice
Attività autore:  Geologo
Luogo di nascita:   Napoli  Anno di nascita:  1915 
Luogo di morte:   Roma  Anno di morte: 1997

Poco meno che sessantenne, napoletano, Felice Ippolito ricopre attualmente la cattedra di Geologia all'Università di Napoli, dove dirige anche l'Istituto di Geologia e Geofisica. Il suo nome è strettamente legato a tutte le più avanzate ricerche nel campo geologico e minerario in Italia; laureato in ingegneria civile nel 1938 con il massimo dei voti e lode, imboccò subito la carriera universitaria e vinse la prima cattedra nel 1950. La sua attività di studioso è stata rivolta soprattutto alla geologia tecnica delle aree depresse dell'Italia Meridionale; ma ha anche operato nella zona del Moncenisio e in varie località dell'Appennino Centrale e Meridionale per l'attuazione di grandi sbarramenti idroelettrici. Nel settore minerario il prof. Ippolito ha studiato vari giacimenti metalliferi in Calabria e in Sardegna e ha svolto consulenze nel settore degli idrocarburi; ha inoltre diretto le prospezioni e le ricerche del Comitato nazionale per le ricerche nucleari che portarono alla scoperta di giacimenti di uranio nelle Alpi Orientali. Membro di numerosi enti scientifici nazionali e internazionali, è stato segretario generale del Comitato nazionale per l'energia nucleare dal 1952 al 1963. P autore di molte pubblicazioni geologiche e sulla politica energetica.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Indice degli argomenti - Scienza e medicina - Ippolito Felice - Materie prime e forme energetiche