Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Pizzetti Ildebrando
Autore:   Pizzetti Ildebrando
Titolo evento:   L'orchestra: segreti e incanti, illusioni e inganni
Data evento:   Non disponibile
Stagione:   1953 - 1954
 
Autore:  Pizzetti Ildebrando
Attività autore:  Musicologo, compositore
Luogo di nascita:   Parma  Anno di nascita:  1880 
Luogo di morte:   Roma  Anno di morte: 1968

Non ancora trentenne insegnò composizione al Conservatorio di Parma dove aveva studiato. Di là all'Istituto musicale Cherubini di Firenze che poi diresse, quindi Direttore del Conservatorio G. Verdi di Milano, titolare della cattedra di perfezionamento per la composizione all'Accademia di Santa Cecilia che presiedette dal '48 al '51. La sua opera di compositore per il teatro, l'orchestra, la musica da camera e vocale, è nota ad ogni intenditore di musica nei suoi sviluppi che vanno dalle prime composizioni musi cali per le tragedie dannunziane (dal 1905 al 1913) all'ultimo suo dramma Cagliostro (1952), dai tre intermezzi per Edipo Re dei 1903 al Preludio a un altro giorno per orchestra nel 1951, dal Quartetto per archi del 19o6 alle Liriche, Canzoni corali, Antifone. Scrittore profondo di musica, é autore di numerosi saggi critici e storici. È accademico di Santa Cecilia.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Indice degli argomenti - Musica - Pizzetti Ildebrando - L'orchestra: segreti e incanti, illusioni e inganni