Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Sarraute Nathalie
Autore:   Sarraute Nathalie
Titolo evento:   Roman et réalité
Data evento:   02-Apr-1965
Stagione:   1964 - 1965
 
Autore:  Sarraute Nathalie
Attività autore:  Scrittrice
Luogo di nascita:   Ivanovo (Russia)  Anno di nascita:  1900 
Luogo di morte:   Parigi  Anno di morte: 1999

Nathalie Sarraute, nata in Russia ma educata in Francia dove è vissuta fin dalla prima infanzia, ha avuto una curiosa preparazione alla carriera di scrittrice: per parecchi anni ha esercitato a Parigi - dove si è laureata in lettere e in legge - la professione di avvocato. Quanto il suo stile debba a tale esperienza sarebbe difficile dire; senza dubbio più facile è indicare la direzione in cui il suo stile si è mosso, dalle prime prove (Tropismes, del 1939, e Portrait d'un inconnu, pubblicato nel 1948 presso un editore poco noto e poi ristampato nel '57 con una prefazione di J. P. Sartre da Gallimard) fino alle più recenti: L'ere du soupçon (1956) Le Planetarium (1959) e Les Fruits d'or (1963) che le è valso il Premio Internazionale di letteratura: la direzione del «nouveau roman». La sua tecnica è quella ormai tradizionale di questa avanguardia letteraria, cioè il rovesciamento completo dei vecchi moduli stilistici, fino al completo annullamento della trama e del personaggio inteso come soggetto dell'azione e come individualità ben definita. Quello che interessa, a Nathalie Sarraute, è la nascita dei movimenti psicologici dal fondo indistinto della natura umana, indagato con fredda, clinica lucidità.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Letteratura straniera - Sarraute Nathalie - Roman et réalité