Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Zolla Elémire
Autore:   Zolla Elémire
Titolo evento:   Il Satanismo
Data evento:   11-Dic-1970
Stagione:   1970 - 1971
 
Autore:  Zolla Elémire
Attività autore:  Saggista, narratore, studioso di letteratura anglo-americana
Luogo di nascita:   Torino  Anno di nascita:  1926 
Luogo di morte:   Montepulciano (Siena)  Anno di morte: 2002

Elémire Zolla, nato a Torino nel 1926, insegna attualmente all'Università di Genova. Saggista, narratore, studioso di letteratura anglo-americana, si dedicò giovanissimo allo studio libero e approfondito di testi di filosofia, sociologia, psicanalisi. Esordì con un saggio su Benedetto Croce ed entrò presto nel mondo culturale-letterario italiano attraverso contributi sempre più frequenti a riviste come Lo Spettatore italiano, Il pensiero critico, Tempo presente, Questioni, Nuovi argomenti. Nel 1956 ottenne il Premio Strega «opera prima» con il romanzo speculativo Minuetto all'inferno, e cinque anni dopo pubblicò Cecilia o della disattenzione. Il libro di Zolla che ha ottenuto indiscutibilmente il maggior successo è la raccolta di saggi Eclissi dell'intellettuale (del 1959) in cui, riesaminando le maggiori correnti artistiche e intellettuali del tempo e la condizione dell'uomo meccanizzato nella civiltà della tecnica, suggerisce, partendo da una visione singolarmente moralista e spesso catastrofica della crisi moderna, una risoluta difesa della libertà spirituale da parte del singolo. Fra le altre opere di Zolla, Storta del Fantasticare, Le potenze dell'anima e I letterati e lo sciamano, in cui più evidente si fa la riflessione religiosa.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Filosofia e religione - Zolla Elémire - Il Satanismo