Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Bernardini Gilberto
Autore:   Bernardini Gilberto
Titolo evento:   L'evoluzione di alcuni concetti filosofici ed etici provocata dalle recenti ricerche fisiche
Data evento:   09-Feb-1968
Stagione:   1967 - 1968
Conferenze A.C.I.:   XXII
 
Autore:  Bernardini Gilberto
Attività autore:  Fisico
Luogo di nascita:   Fiesole (Firenze)  Anno di nascita:  1906 
Luogo di morte:   Firenze  Anno di morte: 1995

Gilberto Bernardini, direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa, fisico di fama internazionale, nativo di Fiesole, si laureò a Pisa nel 1928 e fu giovane assistente all'Università di Firenze. Insegnò successivamente negli atenei di Camerino e di Bologna, dove tenne la cattedra di fisica sperimentale fino al 1946. Dopo avere insegnato per alcuni anni all'Università di Roma dalle cattedre di spettroscopia e fisica generale, f u invitato negli Stati Uniti, dove trascorse sette anni, prima come «visiting professor» alla Columbia University, e poi come «research professor» all'Università dell'Illinois. Tornato in Italia, è stato dal 1954 al 1961 presidente dell'Istituto nazionale di fisica nucleare e poi, fino al '64, direttore della divisione del Sincrotrone e direttore delle ricerche al Cern di Ginevra. La sua altissima fama di studioso dei raggi cosmici e della fisica delle particelle elementari lo hanno fatto chiamare nel 1962 alla presidenza della Società italiana di fisica. Numerose accademie italiane e straniere, tra cui quella dei Lincei, lo annoverano come membro. Tre anni or sono gli è stata conferita la laurea ad honorem dall'Università americana di Rochester.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Filosofia e religione - Bernardini Gilberto - L'evoluzione di alcuni concetti filosofici ed etici provocata dalle recenti ricerche fisiche