Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Marcuse Herbert
Autore:   Marcuse Herbert
Titolo evento:   Oltre l'uomo ad una dimensione
Data evento:   13-Giu-1969
Stagione:   1968 - 1969
Conferenze A.C.I.:   XXIV
 
Autore:  Marcuse Herbert
Attività autore:  Filosofo
Luogo di nascita:   Berlino  Anno di nascita:  1898 
Luogo di morte:   Starnberg  Anno di morte: 1979

Herbert Marcuse, filosofo e insegnante di scienze politiche, è da alcuni anni al centro di una immensa popolarità. I suoi libri più famosi, Eros e civiltà e L'uomo a una dimensione, in polemica con la civiltà dei consumi, hanno avuto un successo straordinario in gran parte del mondo soprattutto fra le giovani generazioni. Marcuse è nato a Berlino nel 1898 e si è laureato a Friburgo, dove ha subito l'influenza di Heidegger. I suoi primi studi hanno avuto come oggetto la filosofia classica tedesca, da Kant a Hegel, e sono stati man mano integrati con il progressivo approfondimento delle dottrine di Marx. All'inizio degli anni Trenta Marcuse si trasferisce a Francoforte, per collaborare con Horkheimer e Adorno all'Institut fur Sozialforschung, dove arricchisce le proprie elaborazioni teoriche con la componente economica e con quella psicologica sulla base del freudismo. Nel 1934 emigra negli Stati Uniti e insegna in varie università: attualmente vive e lavora a San Diego in California. Oltre i volumi già citati, ha pubblicato, fra gli altri, Ragione e rivoluzione e Marxismo sovietico; recentemente è comparsa in Italia anche la traduzione di Critica della tolleranza, scritta in collaborazione con Robert Wolff e Barrington Moore jr., in cui ritornano alcuni dei temi fondamentali della sua contestazione della cosiddetta società repressiva.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Filosofia e religione - Marcuse Herbert - Oltre l'uomo ad una dimensione