Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Pomilio Mario
Autore:   Pomilio Mario
Titolo evento:   Il quinto evangelo e la situazione del vangelo oggi
Data evento:   Non disponibile
Stagione:   1975 - 1976
 
Autore:  Pomilio Mario
Attività autore:  Scrittore, docente
Luogo di nascita:   Orsogna (Chieti)  Anno di nascita:  1921 
Luogo di morte:   Napoli  Anno di morte: 1990

Nato a Orsogna, in provincia di Chieti cinquantaquattro anni fa, Mario Pomilio si è laureato in Lettere all'Università di Pisa con una tesi su Pirandello. Dopo una breve parentesi di insegnamento e di attività politica nel partito socialista di nuovo ad Avezzano, si e definitivamente trasferito a Napoli, dove è rimasto fino ad oggi, tranne due anni di soggiorno all'estero, dividendo la propria esistenza fra l'insegnamento (prima nei licei e ora al conservatorio musicale) e l'opera di scrittore, alla quale è approdato dopo alcuni anni di ricerche filologiche e di critica letteraria. La sua prima opera narrativa fu L'uccello nella cupola, composto nel `53: pubblicato l'anno seguente, il romanzo gli valse il Premio Marzotto per l'opera prima. Due anni dopo seguì Il testimone e nel 1959 Il nuovo corso. Pomilio giunse alla piena affermazione dei suoi meriti letterari nel 1965, con il romanzo La Compromissione, con il quale vinse il Premio Campiello; nel '69 uscì Il cimitero cinese che, oltre il racconto omonimo, raccoglie i primi tre romanzi. Nel '75, dopo un lavoro paziente di scrittura durato cinque anni, è uscito Il quinto evangelio, probabilmente il libro più significativo di questo singolare scrittore, più «cristiano» che «cattolico», in cui si condensano tutti i motivi della gigantesca crisi religiosa dei nostri giorni.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Indice degli argomenti - Filosofia e religione - Pomilio Mario - Il quinto evangelo e la situazione del vangelo oggi