Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Sedlmayr Hans
Autore:   Sedlmayr Hans
Titolo evento:   La rivoluzione dell'arte moderna
Data evento:   Non disponibile
Stagione:   1970 - 1971
 
Autore:  Sedlmayr Hans
Attività autore:  Storico e critico dell'arte, docente
Luogo di nascita:   Szarvko  Anno di nascita:  1896 
Luogo di morte:   Salisburgo  Anno di morte: 1984

Considerato uno dei più notevoli storici dell'arte, Hans Sedlmayr è giunto al magistero attuale dopo insolite esperienze tra le quali decisiva quella che, durante la prima guerra mondiale, doveva portarlo con l'esercito austriaco d'Oriente ad innamorarsi dell'architettura di Costantinopoli, Siria, Gerusalemme. Sarebbe stato architetto... e così, finita la guerra, studiò alla Technische Hochschule di Vienna. Passato alla storia dell'arte sotto l'influsso di Max Dvoràk, si laureava poi in tale disciplina con Julius Von Schlosser e, divenuto suo assistente, gli succedeva nella cattedra all'Università di Vienna nel 1936. Autore di numerose opere fondamentali per lo studio dell'architettura bizantina, del barocco austriaco, della grande figura dell'architetto Fischer Von Erlach, di Borromini e Michelangelo, di Rembrandt e Daumier, Hans Sedlmayr è considerato il fondatore dell'«analisi strutturale» nella storia dell'arte ed anche uno dei giudici più competenti e severi di alcuni problemi dell'arte moderna da lui affrontati con molta indipendenza di spirito e profonda cognizione di causa.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Indice degli argomenti - Arte - Sedlmayr Hans - La rivoluzione dell'arte moderna