Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Fermi-Laura
Autore:   Fermi Laura
Titolo evento:   Cervelli europei nella vita intellettuale americana: un dono inestimabile dei dittatori degli Stati Uniti
Data evento:   24-Apr-1964
Stagione:   1963 - 1964
Conferenze A.C.I.:   XIV
 
Autore:  Fermi Laura
Attività autore:  Scrittrice,attivista
Luogo di nascita:   Roma  Anno di nascita:  1907 
Luogo di morte:   Chicago  Anno di morte: 1977

Le profonde esperienze di Laura Fermi, vedova di Enrico Ferrai la quale, andata negli Stati Uniti nel 1939 ebbe agio di comprendere il senso di quella grande Nazione in un momento di eccezionale significato storico e nel clima di studi scientifici decisivi per la libertà degli uomini, acuiscono l'attesa per quanto ella dirà sul tema dell'emigrazione intellettuale dall'Europa nella Repubblica stellata: emigrazione che, intensificatasi con l'avvento delle dittature, tanto influì in vari campi del nuovo continente da europeizzarli e da potenziarli al punto da farli diventare a loro volta influenti sulla cultura europea dopo la seconda guerra mondiale.
Laura Fermi che studiò Scienze naturali all'Università di Roma è autrice di varie opere di divulgazione scientifica delle quali alcune tradotte in italiano (Atoms in the family, Atoms for the World, The Story of Atomic Energy), e anche di un libro su Mussolini.
Collaboratrice a giornali e riviste, è Membro autorevole di vari importanti istituti culturali americani.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Storia e società - Fermi Laura - Cervelli europei nella vita intellettuale americana: un dono inestimabile dei dittatori degli Stati Uniti