Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Domenach-Jean_Marie
Autore:   Domenach Jean-Marie
Titolo evento:   La révolution du bonheur
Data evento:   27-Nov-1970
Stagione:   1970 - 1971
Conferenze A.C.I.:   XXVIII
 
Autore:  Domenach Jean-Marie
Attività autore:  Giornalista cattolico
Luogo di nascita:   --  Anno di nascita:  1922 
Luogo di morte:   --  Anno di morte: 1997

Jean-Marie Domenach, figura notissima della cultura cattolica internazionale, è nato a Lione nel 1922. A diciannove anni interruppe gli studi per passare nelle file della Resistenza. Nell'agosto del 1943 fu tra i gruppi di resistenti del Vercors e partecipò all'attività delle «Equipes volantes» che si occupavano dell'istruzione civica e politica dei partigiani. Nel 1945 diresse a Lione la rivista delle Forces françaises de l'Intérieur, Aux Armes. Contemporaneamente all'attività di combattente antinazista egli si legava alle esperienze intellettuali del gruppo di Esprit, la rivista fondata da Mounier, che nel 1946 lo chiamò al posto di segretario di redazione. Dopo la morte del filosofo, Domenach divenne redattore capo della pubblicazione. Nel 1957, alla scomparsa di Beguin, Domenach venne chiamato a succedergli nella direzione del giornale, di cui iniziò una nuova serie. La sua notorietà era intanto cresciuta e molte pubblicazioni europee e americane lo vollero fra i loro collaboratori, mentre varie Università degli Stati Uniti lo invitavano a tenere corsi sul pensiero francese del XX secolo e sul tragico contemporaneo, al quale ha dedicato una delle sue opere più note: Le retour du tragique.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Storia e società - Domenach Jean-Marie - La révolution du bonheur