Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Calvino-Italo
Autore:   Calvino Italo
Titolo evento:   Beatniks, arrabbiati, eccetera
Data evento:   09-Mar-1962
Stagione:   1961 - 1962
Conferenze A.C.I.:   VIII
 
Autore:  Calvino Italo
Attività autore:  Scrittore
Luogo di nascita:   Santiago de Las Vegas (Cuba)   Anno di nascita:  1923 
Luogo di morte:   Siena  Anno di morte: 1985

Scrittore unico nel suo genere nella letteratura italiana contemporanea, Italo Calvino - nato a Cuba una quarantina d'anni fa da genitori liguri e venuto giovanissimo a Torino, dove ha compiuto gli studi e dove lavora da molti anni presso una casa editrice - deve il suo successo (non soltanto in Italia, ma in molti Paesi dove i suoi libri sono stati tradotti) a un singolare impasto di fantasia ariostesca, di ironia razionalistica con toni volterriani, filtrato attraverso uno stile lucido e distaccato. Esordì tenuto a battesimo da Cesare Pavese con Il sentiero dei nidi di ragno, del 1946, nato dall'esperienza della lotta partigiana, e giunse rapidamente alla fama, pochi anni dopo, con la notissima trilogia fantastica Il visconte dimezzato (del 1952), Il barone rampante (1957) e Il cavaliere inesistente (1959). A questi tre fortunati romanzi sono da aggiungere il volume Racconti, del 1958, in cui Calvino ha raccolto alcune delle sue prove più felici: La speculazione edilizia, La formica argentina, La nuvola di smog e, sempre su questa linea di denuncia dei mali della società contemporanea, La giornata di uno scrutatore, del 1963. Due anni dopo uscirono le Cosmicomiche e successivamente Le nuove cosmicomiche. Con Elio Vittorini ha fondato e diretto la rivista Menabò.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Storia e società - Calvino Italo - Beatniks, arrabbiati, eccetera