Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Conso-Giovanni
Autore:   Conso Giovanni
Titolo evento:   Tanti enigmi e pochi alibi per la giustizia in crisi
Data evento:   Non disponibile
Stagione:   1974 - 1975
 
Autore:  Conso Giovanni
Attività autore:  Giurista
Luogo di nascita:   Torino  Anno di nascita:  1922 
Luogo di morte:   --  Anno di morte:   --

Nato a Torino nel 1922, Giovanni Conso è oggi uno dei giuristi più noti nel nostro Paese. Docente di procedura penale da vent'anni, è titolare di questa cattedra all'Università di Roma, dopo avere insegnato ad Urbino, Genova e Torino. Dal 1970 fa parte del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione; è inoltre fra i componenti della commissione per il nuovo Codice di procedura penale presso il ministero di Grazia e Giustizia. La sua notorietà è stata consolidata, nell'ultimo decennio, dall'assidua collaborazione a La Stampa; nei suoi scritti giornalistici egli ha il raro dono di illustrare anche i temi più aridi della giurisprudenza con uno stile semplice e vigoroso, che unisce alla dottrina il sicuro ancoraggio ai principi del progresso civile e democratico del Paese. I n questi anni Conso ha partecipato con autentica passione alla battaglia per la riforma dei Codici, vista come strumento di maturazione della società. Fra le sue opere figurano numerose monografie, fra cui I fatti giuridici processuali penali (1955); Il concetto e la specie d'invalidità (1955); Questioni nuove di procedura penale (1959); Costituzione e processo penale (1969). È condirettore di alcune importanti riviste giuridiche.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Indice degli argomenti - Storia e società - Conso Giovanni - Tanti enigmi e pochi alibi per la giustizia in crisi