Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Cavallari-Alberto
Autore:   Cavallari Alberto (con Saraceno Pasquale)
Titolo evento:   Luci e ombre dello sviluppo industriale
Data evento:   05-Feb-1965
Stagione:   1964 - 1965
 
Autore:  Cavallari Alberto (con Saraceno Pasquale)
Attività autore:  Giornalista, scrittore
Luogo di nascita:   Piacenza  Anno di nascita:  1927 
Luogo di morte:   Levanto (La Spezia)  Anno di morte: 1998

Entrato giovanissimo nel campo giornalistico, Alberto Cavallari è inviato speciale del Corriere della Sera dal '54. Negli ultimi dieci anni ha trattato avvenimenti e situazioni di grande interesse all'estero e in Italia, dalla rivoluzione di Budapest alle inchieste nel nostro Sud. Recentemente si è accostato ad un giornalismo specializzato nel reportage d'ampio respiro con vaste indagini d'ordine generale che investono i problemi di fondo della società europea. Esemplare in tal senso l'inchiesta Parlano gli scienziati dell'Occidente sul tema dei rapporti tra scienza e politica; l'inchiesta sul «miracolo francese» sotto il gollismo; l'inchiesta sulle pianificazioni in Occidente e quella sul sindacalismo italiano e il progresso tecnologico. Nel '62 ha vinto il Premio Aldo Palazzi per il giornalismo e nel '63 ha pubblicato il volume L'Europa intelligente.
Documentazione cartacea: Non disponibile

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Storia e società - Cavallari Alberto (con Saraceno Pasquale) - Luci e ombre dello sviluppo industriale