Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Ceccato-Silvio
Autore:   Ceccato Silvio
Titolo evento:   Com'è nata la cibernetica della mente
Data evento:   10-Dic-1965
Stagione:   1965 - 1966
Conferenze A.C.I.:   XVII
 
Autore:  Ceccato Silvio
Attività autore:  Filosofo,linguista, docente universitario, scienziato
Luogo di nascita:   Montecchio Maggiore (Vicenza) 1914 – Milano, 1  Anno di nascita:  1914 
Luogo di morte:   Milano   Anno di morte: 1997

Se si dice che la cibernetica è stata scoperta dagli italiani perchè gliel'ha presentata Silvio Ceccato, non si fa un'affermazione fuori della realtà. Ceccato si dedicò prestissimo allo studio affascinante delle operazioni della vita mentale: nel 1948 fu il fondatore della Scuola Operativa italiana che ha raggruppato studiosi di diverse provenienze per una analisi sempre più sottile dei meccanismi cerebrali e dei tipi di comportamento umano. In collaborazione con questi scienziati Silvio Ceccato ha condotto esperienze fondamentali nel progresso della cibernetica, alla quale ha dedicato numerosi saggi e scritti di vario genere, fra i quali i due volumi di Un tecnico fra i filosofi e Cibernetica per tutti; attualmente dirige il «Centro di cibernetica» dell'Università di Milano. È stato docente universitario di filosofia teoretica e di linguistica applicata: quest'ultima costituisce infatti uno dei settori in cui più acuta e approfondita si svolge la ricerca scientifica di Silvio Ceccato, come dimostrano il suo volume Corso di linguistica operativa e la rivista Pensiero e linguaggio in operazioni da lui fondata e diretta, che è dedicata agli studi di linguistica generale ed applicata, ed in particolare al progetto di un linguaggio ausiliario universale.
Documentazione cartacea: Richiedi

Registrazione audio: Richiedi

Indice degli argomenti - Scienza e medicina - Ceccato Silvio - Com'è nata la cibernetica della mente