Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Barthes-Roland
Autore:   Barthes Roland
Titolo evento:   La guerre des languages
Data evento:   30-Mar-1973
Stagione:   1972 - 1973
Conferenze A.C.I.:   XXXVII
 
Autore:  Barthes Roland
Attività autore:  Critico letterario, saggista,linguista
Luogo di nascita:   Cherbourg (Francia)  Anno di nascita:  1915 
Luogo di morte:   Parigi   Anno di morte: 1980

Roland Barthes, da un quindicennio uno dei protagonisti della vita culturale francese, è nato nel 1915 ed ha compiuto i suoi studi alla Sorbona. Dopo avere insegnato all'Università di Bucarest e a quella di Alessandria d'Egitto, ha lavorato presso il Centre National de la Recherche scientifique, curando in particolare gli studi sociologici. Attualmente è il direttore degli studi all'Ecole Pratique des Hautes Etudes a Parigi (seminario di Sociologia dei segni, simboli e rappresentazioni). La sua attività di critico letterario è venuta accentrandosi soprattutto sui codici linguistici, sui sistemi dei segni, sulle retoriche con cui la società contemporanea si esprime, sia a livello letterario sia nel linguaggio della vita quotidiana. Delle sue numerose opere, sono state tradotte in italiano Il grado zero della scrittura (1960), Miti d'oggi (1962), Saggi critici (1966 e 1972 in edizione tascabile), Elementi di semiologia (1966), Critica e verità (1969), Sistema della moda (1970), La retorica antica. Di imminente pubblicazione, sempre in Italia, studi su Balzac, Sade, Fourier, Loyola. L'importanza di queste opere è evidente in gran parte della critica contemporanea d'avanguardia, per la quale Barthes è un incontestato maestro.
Documentazione cartacea: Richiedi

Indice degli argomenti - Letteratura straniera - Barthes Roland - La guerre des languages