Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
D_Ormesson-Vladimiro
Autore:   D’Ormesson Vladimiro
Titolo evento:   Qu’est-ce qu’un Français?
Data evento:   11-Feb-1958
Stagione:   1957 - 1958
Quaderni A.C.I.:   XXV
 
Autore:  D’Ormesson Vladimiro
Attività autore: 
Luogo di nascita:   San Pietroburgo  Anno di nascita:  1888 
Luogo di morte:   --  Anno di morte: 1973

Il conte Vladimiro D'Ormesson nato a Pietroburgo, figlio d'un diplomatico di carriera, consigliere dell'Ambasciata di Francia in Russia, debuttò ventenne con un volume di poesie e poi, com’è nella tradizione della migliore diplomazia francese, si volse agli studi di politica internazionale senza mai perdere di vista il culto delle lettere e collaborando a giornali dell'importanza di Temps e del Figaro. Succeduto nel 1937 a Georges Goyau nella presidenza della Corporazione dei pubblicisti cristiani, veniva nominato ambasciatore di Francia presso la Santa Sede nel 1940, ma doveva abbandonare l'incarico in seguito agli avvenimenti di quel tempo, e lo riprendeva nel 1948 per conservarlo fino al 1956. Nel maggio dello stesso anno veniva eletto successore di Paul Claudel all'Accademia di Francia dove Daniel Rops l'accoglieva ufficialmente nel marzo del ’57.
Documentazione cartacea: Richiedi

Indice degli argomenti - Letteratura straniera - D’Ormesson Vladimiro - Qu’est-ce qu’un Français?